eventi del giorno:

nessun evento quest'oggi

novità:

Regolamento del nuovo bando della Fondazione CRUP a supporto dell’Offerta formativa

Si informano le SS.LL. che è stato pubblicato il regolamento del nuovo bando della Fondazione Crup a supporto dell’Offerta formativa.

La Direzione del CNPD è disponibile ad accogliere le proposte progettuali - singole, di consigli di classe, dai dipartimenti, ... da far confluire in una unica richiesta (che potrà essere elaborata in rete come l'anno scolastico precedente) entro e non oltre il giorno 20 maggio 2014. Le proposte dovranno essere corredate di tutte le informazioni previste e necessarie e dovranno essere coerenti con tutte le finalità del bando. Si ricorda che la presentazione di una proposta non presuppone l’automatica accoglienza con successivo finanziamento della stessa.

In fase di elaborazione della domanda costituiranno criteri di merito:
a) coinvolgimento del maggior numero possibile di allievi e di docenti;
b) qualificazione dell'istituto attraverso lo sviluppo dei punti contemplati nelle linee di indirizzo del
Convitto;
c) coinvolgimento trasversale (indirizzi e gradi diversi);
d) risposta alle aspettative dell'utenza e del territorio;
e) attenzione verso l'uso delle lingue e delle tecnologie in ambito formativo.

Bando per la concessione di borse di studio a favore di studenti partecipanti ai soggiorni-studio in Australia (Luglio-Agosto 2014)

Si informano tutti gli studenti in indirizzo che la Direzione del CNPD ha deciso di istituire un bando per la concessione di borse di studio a favore degli studenti che vorranno partecipare ai soggiorni studio in Australia nel prossimo mese di luglio. Tale possibilità viene proposta anche a coloro i quali non hanno sin d’ora presentato domanda per il suddetto soggiorno.

Qualora si ritenga di essere in possesso dei requisiti richiesti, la domanda di concessione della suddetta borsa di studio deve essere inoltrata all’Ufficio Affari Generali del Convitto entro e non oltre il 21 APRILE 2014.

Laboratorio Archeologia - 28 marzo 2014

Che cos’è l’archeologia? Noi 1B e 2A Liceo Scientifico del Convitto Paolo Diacono lo abbiamo scoperto in questo ultimo mese ed in particolare il 28 marzo, quando si è svolto il workshop finale del nostro progetto. Un’esperienza volta ad avvicinare noi giovani al mondo dell’archeologia e realizzata in collaborazione con il Museo Archeologico di Cividale che ci ha prestato per alcune settimane il prezioso aiuto delle sue archeologhe. Il workshop, organizzato nella prestigiosa sede di San Francesco da noi studenti del Convitto, ha raccolto le testimonianze del lavoro di alcune scuole della regione che hanno permesso ai loro studenti di abbandonare i banchi per indossare i panni dell’ archeologo. I progetti sono stati tra i più svariati, poiché un archeologo non porta solo la tuta da lavoro, o gli occhiali da lettura, ma ha un vastissimo guardaroba in cui ciascuna scuola ha avuto il permesso di sbirciare... [l'articolo di Ludovica Chiappo continua nel file allegato]

Alunni Russi da Mosca a Cividale.Internazionalizzazione al Convitto di Cividale nei rapporti con la Russia: piccoli viaggiatori per grandi esperienze di conoscenza del mondo

Internazionalizzazione al Convitto di Cividale nei rapporti con la Russia: piccoli viaggiatori per grandi esperienze di conoscenza del mondo

Cividale del Friuli, 24 marzo 2014

Con una festa di benvenuto calorosa e molto colorata gli allievi delle classi quinte della scuola primaria annessa al Convitto Nazionale “Paolo Diacono” di Cividale del Friuli hanno accolto i compagni di corrispondenza della scuola 1409 di Mosca che già a novembre avevano visitato il Convitto, Cividale e il territorio della Regione. I dieci giovanissimi alunni moscoviti hanno riabbracciato i loro coetanei e hanno potuto rinsaldare l’amicizia iniziata con la corrispondenza ancora un anno fa. Al gruppo della scuola elementare di Mosca si sono aggregati anche undici allievi della scuola 1576 di Mosca che, in ragione dell’età superiore, hanno potuto conoscere gli amici della scuola secondaria di I grado del Convitto con i quali da settembre hanno iniziato a corrispondere via email.

Gli allievi russi sono accompagnati dalle insegnanti Zoia e Vittoria che, in rappresentanza dei rispettivi capi d’istituto, hanno salutato il Rettore Oldino Cernoia e i docenti delle scuole del Convitto ringraziando per l’ospitalità e per la straordinaria opportunità offerta ai loro allievi di effettuare un soggiorno studio a Cividale per approfondire la conoscenza della lingua e della cultura italiana.

L’iniziativa. che rientra nelle intense relazioni di scambio instaurate dal Convitto di Cividale con Mosca e altre località della Federazione russa con il sostegno e l’accreditamento della Direzione Generale per gli Affari Internazionali del MIUR, ha la particolarità eccezionale di essere rivolta ad allievi molto giovani permettendo così alle nuove generazioni di studenti russi non solo di apprendere precocemente la lingua italiana ma di amare l’Italia fin da piccoli avendo visitato diverse incantevoli località del Friuli Venezia Giulia. Per chi è abituato a “subire” quotidianamente il caos cittadino del traffico moscovita l’esperienza di soggiornare a Cividale non solo è culturalmente interessante ma è allo stesso modo rilassante.

Sul piano dello scambio di studenti va registrata un’altra grande novità accolta con entusiasmo dalle famiglie: nel prossimo mese di maggio un numeroso gruppo di alunni della scuola primaria annessa al Convitto ricambierà la visita e si recherà, con l’accompagnamento di tre insegnanti, a Mosca per una esperienza di conoscenza del mondo russo della durata di otto giorni. Questa iniziativa, del tutto inconsueta per alunni del primo ciclo di istruzione, ha incontrato il favore dei genitori che hanno riconosciuto il valore formativo di una visita così impegnativa ma, allo stesso tempo, che si preannuncia come indimenticabile.

Le insidie della Rete- formazione allievi

Le iniziative del CNPD: le insidie della rete Internet, incontro di approfondimento degli studenti con la Polizia postale.

Studitalia Prize 2013: il report on line

Dal Dipartimento dell'Educazione del Queensland ci scrivono:
"With respect to the StudtaliA Prize, we wanted to share with you a Report Summary of the 2013 Prize Winners experiences in Cividale. The summary has several quotes from the students, as well as photos of Cividale del Friuli."
Per il CNPD è un piacere condividerlo con tutti coloro i quali hanno contribuito in maniera diretta o indiretta all'VIII edizione del prestigioso premio!!!

Consiglio di Amministrazione

Il Consiglio di Amministrazione del Convitto
è convocato per il giorno
31 marzo 2014
alle ore 18.30

Progetto UNICEF - Verso una scuola amica - scuola Primaria

Al seguente LINK - PROGETTO UNICEF - si può prendere visione del report del progetto curato e redatto dalla maestra Manuela Clerici della scuola primaria.

Il Convitto Nazionale "Paolo Diacono" di Cividale del Friuli è Scuola Associata alla rete UNESCO

Il Convitto Nazionale "Paolo Diacono" di Cividale del Friuli è ufficialmente Scuola Associata alla rete UNESCO!!!

Il Progetto della rete internazionale delle scuole associate all'UNESCO nasce a Parigi nel 1953 con lo scopo di rafforzare l'impegno delle nuove generazioni nella promozione della comprensione internazionale e della pace sulla base di progetti pilota preparati da una trentina di scuole appartenenti a quindici Paesi membri dell'UNESCO.
La principale finalità del Progetto, meglio conosciuto sotto le sigle ASP (Associated Schools Project), SEA (Système des Ecoles Associées) o PEA (Programa de Escuelas Asociadas), è quella di formare le giovani generazioni sui valori unescani.
L'inserimento del Convitto nella rete internazionale delle scuole associate all'UNESCO, offre diverse opportunità di scambi culturali e didattici, per quanto concerne in special modo l’educazione alla cittadinanza, nel rispetto delle leggi costituzionali e a difesa del patrimonio materiale e immateriale e dello sviluppo sostenibile, in una ottica attenta alle tematiche unescane.
In Italia, con l’autonomia delle scuole, la realizzazione dei progetti educativi, rispondono ai bisogni formativi specifici del territorio e spesso, la prospettiva internazionale dei contenuti è richiesta anche dalla presenza di numerosi alunni stranieri presenti nelle nostre aule.
PER IL CONVITTO DI CIVIDALE UN MOTIVO D'ORGOGLIO IN PIÚ PER LE PROSPETTIVE CHE SI APRONO E PER IL FORTE LEGAME CON IL TERRITORIO IN QUANTO SI LEGA CON LA CITTÁ DI CIVIDALE GIÁ PATRIMONIO DELL'UMANITÁ UNESCO.

 

Studiare in Friuli 2014-2015: pubblicati i bandi

Nella sezione Progetti - Studiare in Friuli (http://www.cnpd.it/Progetti-ed-iniziative/Studiare-in-Friuli)sono disponibili i materiali per partecipare ai seguenti bandi:
- Studiare in Friuli 2014-2015 per corregionali all'estero
- Studiare in Friuli 2014-2015 per tutti gli studenti residenti all'estero
[+ modulistica]

Bandi e gare d'appalto| Privacy| Sicurezza| Contratti| Graduatorie d'Istituto| R.S.U.| Codice Disciplinare| Regolamenti| Consiglio di disciplina| Mappa del sito| E-Learning